NEWS

Nota della Cgil del Trentino

La scritta comparsa nelle vicinanze della abitazione di un ex funzionario della Filt Cgil è un'idiota farneticazione che la segreteria della Cgil del Trentino condanna senza appello e da cui prende le distanze. La Cgil del Trentino esprime quindi tutta la propria solidarietà allo stesso ex funzionario. 
Gli autori di questo gesto non sono altro che un gruppo di imbecilli, magari gli stessi che, nella manifestazione del 6 maggio e nei giorni successivi, hanno preso di mira la Cgil in diverse occasioni e che hanno in animo solo di fomentare tensioni e divisioni all'interno di un sindacato unito nell'impegno quotidiano a tutela dei diritti dei più deboli.
Messaggi, gesti e comportamenti incivili, violenti e minacciosi non fanno parte della cultura del sindacato. Per questo chiunque se ne faccia attore si mette automaticamente fuori dalla Cgil del Trentino.
 

La segreteria della CGIL del Trentino

 

24 maggio 2011

 

 

 

TORNA SU