NEWS

Taglio indennità. Burli (Cgil): "Ogni atto di sobrietà oggi è salutare"

Dalla Cgil sostegno al taglio delle indennità di carica di Presidente e Ufficio di Presidenza del Consiglio della Provincia autonoma di Trento

Dichiarazioni di Paolo Burli, segretario generale CGIL del Trentino

 

«L'annuncio che il Presidente del Consiglio provinciale e tutti i membri dell'Ufficio di presidenza di palazzo Trentino abbiano in animo di ridursi del 10% il corrispettivo percepito per lo svolgimento della propria carica istituzionale è sicuramente una notizia positiva. In tempi di crisi e di incertezza economica, ogni atto di sobrietà da parte dei rappresentanti dei cittadini è salutare in quanto, da una parte, aumenta l'autorevolezza delle istituzioni e, dall'altra, dà una concreta dimostrazione che la politica può tornare ad essere, esclusivamente, un servizio ai cittadini.
Confidiamo quindi che questa decisione contagi ulteriormente le istituzioni trentine, a tutti i livelli, affinché la strada della sobrietà e della riduzione dei costi della politica prosegua e si rafforzi anno dopo anno».

 

 

18 marzo 2011

 

 

 

TORNA SU