NEWS

Detassazione e ripresa. I sindacati sollecitano gli imprenditori

Lettera di Cgil Cisl Uil del Trentino al presidente del Coordinamento degli imprenditori trentini, Natale Rigotti, per riprendere il confronto. Primo punto, la detassazione delle retribuzioni

Detassazione e ripresa. I sindacati sollecitano gli imprenditori

Qui di seguito pubblichiamo la lettera inviata da Cgil Cisl Uil del Trentino al presidente del Coordinamento degli imprenditori trentini. 

 

Gentilissimo presidente Rigotti,

 

nell'augurarle buon lavoro per l'incarico di presidente del Coordinamento Imprenditori della provincia di Trento da Lei recentemente assunto, siamo a chiederLe un incontro con il Coordinamento stesso allo scopo di riprendere il confronto, avviato a dicembre dello scorso anno, per la definizione di impegni comuni sul fronte dello sviluppo socio-economico del Trentino e per il consolidamento di mature relazioni sindacali.
 
La necessità di un nuovo incontro si è fatta, a nostro avviso, urgente in considerazione, da un lato, dell'appressarsi di scadenze legislative di notevole importanza per il futuro del Trentino - tra le altre, le riforma degli incentivi, la riforma degli ammortizzatori sociali, la delega in materia di istruzione universitaria - e, dall'altro, delle novità normative in ordine al regime fiscale agevolato sulle componenti della retribuzione legate ad incrementi di produttività, innovazione e competitività aziendali, che il Governo nazionale ha introdotto con il decreto legge 78/2010 e ha reso operative con la circolare congiunta del Ministero del Lavoro e dell'Agenzia delle Entrate del 14 febbraio scorso.
 
Su questi temi, crediamo sia utile percorrere la strada del confronto tra le parti sociali per giungere ad intese che, nel fissare gli impegni reciproci, offrano non solo ai nostri associati, ma all'intera comunità locale, strumenti in grado di sostenere lo sviluppo del Trentino aumentandone la dinamicità economica e garantendone la necessaria sostenibilità, senza intaccare il grado di coesione sociale raggiunto fino ad oggi.
 
Cogliamo l'occasione, per porgerLe i nostri più cordiali saluti.

 

 

Paolo Burli
Segr. Gen. CGIL del Trentino

 

 

Lorenzo Pomini
Segr. Gen. CISL del Trentino

 

 

Ermanno Monari
Segr. Gen. UIL del Trentino

 

 

 

TORNA SU