NEWS

Permessi sindacali Filt. Proposta al funzionario Flammini

Lettera del segretario generale Paolo Burli al funzionario della Filt che si occuperebbe ancora della vertenzialità del settore autotrasporto

La Cgil del Trentino comunica che ieri il segretario generale, Paolo Burli, a nome della confederazione, con una lettera ufficiale ha chiesto a Fulvio Flammini, funzionario della Filt Cgil del Trentino, di assumere l'incarico di funzionario presso l'Ufficio Vertenze e Legale della confederazione provinciale.

In questa nuova funzione, il segretario generale ha proposto a Flammini di seguire con particolare attenzione la vertenzialità del settore dell'autotrasporto, così da valorizzare le competenze del funzionario stesso e rispondere alle esigenze di tutela dei lavoratori del settore.

Il segretario generale Burli confida che questa proposta aiuti una rapida e positiva soluzione alla vicenda che ha animato in questi giorni il dibattito intorno all'utilizzo dei permessi sindacali retribuiti per i funzionari della Filt, garantendo allo stesso tempo la permanenza di Flammini all'interno delle strutture della Cgil del Trentino, come più volte ribadito.

22 luglio 2010

 

 

TORNA SU