NEWS

Trasporti. Altissima adesione dei dipendenti TT Esercizio

Oltre il 76% del personale viaggiante dell'azienda di via Innsbruck ha incrociato le braccia oggi per chiedere il nuovo contratto della mobilità

Sono altissime le percentuali di adesione allo sciopero proclamato da tutte le sigle sindacali dei trasporti per chiedere il varo del nuovo contratto collettivo nazionale della mobilità, che accorpa il trasporto pubblico su rotaia e su gomma.«Tra i lavoratori di Trentino Trasporti Esercizio - scrive in una nota la Filt Cgil del Trentino - la partecipazione dei lavoratori alla giornata di sciopero a superato in media il 70%.

Ben il 76% del personale viaggiante ha incrociato le braccia a cui va aggiunto il 70% degli operai in officina e ben il 30% del personale impiegatizio».Sono dati molto importanti per il sindacato di via dei Muredei che sull'onda di questo successo chiede alle controparti datoriali di stringere i tempi per arrivare alla stipula del nuovo contratto.

 

Per la Filt «unire i contratti di ferrovie e trasporto pubblico locale è fondamentale per garantire certezza a lavoratori e utenti in un momento molto delicato per il settore, interessato da una progressiva privatizzazione che rischia di compromettere la qualità del servizio e di produrre fenomeni di dumping contrattuale».


9 luglio 2010    

 

 

 

TORNA SU