NEWS

Festival economia. Informazioni scelte e sviluppo

Al via la quinta edizione del festival. Apre Robert Putnam, chiude Nouriel Roubini. Sabato 5 giugno a Trento anche Guglielmo Epifani. Per quattro giorni la crisi in Trentino sarà analizzata nella "tenda aperta" in piazza Duomo  

Festival economia. Informazioni scelte e sviluppo

E' di nuovo Festival dell'Economia. Tra il 3 e il 6 giugno Trento verrà invasa dal popolo dello scoiattolo per la quinta edizione della kermesse. Informazioni, scelte e sviluppo: questo il tema su cui si confronteranno giornalisti, economisti, imprenditori, politici e sindacalisti, tutti con l'occhio sempre puntato sulla crisi economica in atto, sulle sue cause e sui possibili rimedi.

Ad aprire il festival toccherà quest'anno a Robert D. Putnam, docente di scienze politiche ad Harvard e autore di un famoissimo studio sulle tradizioni civiche in Italia. In sala Depero lo studioso americano dialogherà con Gianni Riotta sull'era di Obama e le sfide di una società multietnica.

Il sipario sulla quinta edizione del festival si chiuderà con uno dei più celebri protagonisti del dibattito economico sulla crisi, Nouriel Roubini, che nel 2006 riuscì a prevedere l'arrivo della tempesta finanziaria negli Statit Uniti. Il professore di origini turche ora trapiantato a New York, domenica 6 giugno al Teatro Sociale discuterà con Tito Boeri sul passato, il presente e il futuro della crisi della finanza.

     

Il 5 giugno poi sarà a Trento anche il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani chiamato a confrontarsi con Massimo Gaggi del Corriere della Sera e con l'autore del libro Controtempo, Salvatore Rossi, dirigente della Banca d'Italia. Tema? Lo sviluppo dell'Italia e il ruolo del sindacato. L'incontro si terrà sabato 5 giugno alle ore 18 presso la sala della Filarmonica in via Verdi a Trento.

Infine durante le quattro giornate del festival in piazza del Duomo verrà allestita la Tenda Aperta, il luogo dove discutere degli effetti e delle possibili vie di uscita dalla crisi economica in Trentino. Gli stand della Provincia saranno animati ogni giorno dal confronto tra i diversi attori economici, sociali e politici del nostro territorio.

Qui di seguito è possibile leggere il programma dettagliato.

GIOVEDÌ 3 GIUGNO

ore 15.00 - Apertura e presentazione

ore 15.10 - Uscire dal tunnel: dai risultati della manovra anticrisi ai patti per lo sviluppo. Conversazione con Ivano Dalmonego, Lorenzo Pomini, Pierangelo Baldo

ore 17.00 - Lavoratori al centro: le politiche attive del lavoro. Conversazione con Antonella Chiusole, Franco Ianeselli, Gianni Anichini

ore 20.30 - Risorse del sistema: Credito e finanza d’impresa. Conversazione con Sergio Anzelini, Paolo Nardelli, Claudio Grassi, Davide Cardella, Roberto Dal Bosco

VENERDÌ 4 GIUGNO

ore 10.30 - Acceleratori del sistema: dalla crisi alla stabilizzazione degli investimenti pubblici. Conversazione con Raffaele De Col, Diego Laner, Paolo Ferrari, Franco Grasselli

ore 15.00 - Equità e partecipazione: ammortizzatori sociali e reddito di garanzia. Conversazione con Michele Colasanto, Ileana Olivo, Franco Ianeselli, Paolo Tonelli

ore 16.30 - Uscire dal tunnel: il terziario fra promozione e qualità. Conversazione con Paolo Nicoletti, Enzo Bassetti, Massimiliano Peterlana, Walter Largher

ore 18.00 - Intrattenimento musicale: Sax Four Fun

ore 20.30 - Sulle ali dell’innovazione: ricerca, tecnologie ambientali, reti d’impresa. Conversazione con Andrea Ferrari, Diego Loner, Francesco Della Porta, Carlo Della Sega

SABATO 5 GIUGNO

ore 10.00 - Uscire dal tunnel: dalle misure anticrisi per le imprese alla «creazione di valore attraverso azioni di sistema». Conversazione con Paolo Spagni, Stefano Robol, Lorenzo Pomini, Pierangelo Baldo

ore 11.30 - Risorse del sistema: la revisione delle norme finanziarie dello Statuto Speciale. Presentazione di Lorenzo Bertoli con Lorenzo Pomini, Franco Grasselli

ore 15.00 - Acceleratori del sistema: trasparenza e semplificazione negli aiuti alle imprese. Conversazione con Claudio Moser, Romano Stanchina, Paolo Ferrari, Paolo Morolli

Ore 16.30 - Prestiti partecipativi e private equity: approfondimento con Claudio Moser, Elisabetta Sovilla, Mauro Casotto

ore 18.00 - Intrattenimento musicale: Tiger Dixie Band«Il jazz degli emigranti»

ore 20.00 - Lavoratori al centro: la crisi in prima persona. Conversazione con Stefano Pisetta, Ugo Marocchi, Edoardo Eberhard, Giuseppe Failoni e altre testimonianze

DOMENICA 6 GIUGNO

ore 10.00 - Equità e partecipazione: il progetto «Vivo positivo la mia città». Testimonianza di Renzo De Stefani e Luisa Tamanini

ore 11.00 - Nuove prospettive di welfare, politiche per la famiglia e nuova imprenditorialità. Conversazione con Luciano Malfer, Claudia Loro, Andrea Rudari

ore 15.00 - Sulle ali dell’innovazione: spunti, suggerimenti e proposte per la revisione della politica degli incentivi alle imprese. Conversazione con Michele Michelini, Renata Diazzi, Michele Iori, Franco Ischia

ore 17.00 - Intrattenimento musicale: Bifunk - Brass Band«Around funk & jazz»

 

 

1 giugno 2010

 

 

TORNA SU