NEWS

2 giugno. A Milano per la Costituzione

La manifestazione nazionale promossa da un gruppo di associazioni. Nel giorno della Festa della Repubblica il corteo da Porta Venezia a piazza Castello. Comizio finale di Guglielmo Epifani

2 giugno. A Milano per la Costituzione

Per la valorizzazione della Costituzione e per denunciare tutti i tentativi di limitare la libertà e i diritti nel nostro Paese, la CGIL insieme ad un importante gruppo di associazioni convoca, per il 2 giugno, una manifestazione nazionale a Milano.

Il 2 giugno è la festa della nascita della Repubblica e della Carta Costituzionale. La Repubblica e la Costituzione italiana sono legate in un rapporto indissolubile, hanno radici comuni nella nostra storia e in particolare nella Resistenza, ma, come ribadito da Guglielmo Epifani, Segretario Generale della CGIL, nel suo intervento al 16° Congresso “oggi c'è troppa distanza tra l'esigenza di rispettare i capisaldi dello stato di diritto - equilibrio dei poteri, ruolo del Parlamento e delle autonomie locali, autonomia della magistratura, libertà e pluralismo dell’informazione - e quello che il governo sta facendo”.

Per questo la CGIL sosterrà la grande manifestazione di Milano, perché la festa della Repubblica sia insieme anche la festa della nostra Costituzione. La Costituzione è la base della nostra libertà. In essa sono scolpiti i pilastri della nostra democrazia, che oggi rischiano uno svuotamento e un'involuzione per questi motivi la CGIL il 2 giugno sarà in piazza, per ridestare e tenere svegli i valori fondanti della Repubblica e della Costituzione.

Il 2 giugno, partenze da Trento (ex Zuffo, ore 9.00) e Rovereto (casello Rovereto Sud, ore 9.30).
 PRENOTA IL TUO POSTO SUI PULLMAN DELLA CGIL DEL TRENTINO. Telefona al numero 0461 303946  
 

 

 

TORNA SU