NEWS

12 DICEMBRE, SCIOPERO GENERALE

In tutta Italia la Cgil scende in piazza per chiedere al governo misure straordinarie contro la crisi economica

12 DICEMBRE, SCIOPERO GENERALELa Cgil ha proclamato uno sciopero generale per il 12 dicembre prossimo. Fin dall'inizio di novembre infatti il sindacato di corso Italia aveva lanciato un monito al governo Berlusconi chiedendo l'avvio di un confronto serrato con i sindacati per l'adozione immediata di misure straordinarie capaci di attutire le conseguenze negative sui lavoratori e sulle famiglie italiane della crisi finanziaria homepage. Sulla base della piattaforma sottoscritta insieme a Cisl e Uil ancora nell'autunno del 2007, la Cgil ha chiesto, oltre al potenziamento degli ammortizzatori sociali e a nuovi investimenti nello sviluppo, la detassazione delle tredicesime. Nel suo intervento a Trento in occasione dell'assemblea delle delegate e dei delegati, il segretario organizzativo nazionale Enrico Panini ha chiesto una mobilitazione straordinaria. "In due mesi il mondo è cambiato - ha premesso Panini - ed ora stiamo imboccando la strada di una lunga e drammatica recessione. Al governo chiediamo misure d'emergenza per sostenere i redditi e aiutare chi restasse senza lavoro. Ci spiace che Cisl e Uil non siano con noi in questo frangente". Di fronte al silenzio del governo, la Cgil ha deciso quindi di proclamare uno sciopero generale. A Trento il 12 dicembre si terrà un corteo che partendo da piazza Duomo, raggiungerà piazza Dante. Qui è possibile scaricare il volantino della manifestazione, la piattaforma Cgil contro la crisi e il resoconto dell'assemblea di delegati della Cgil del Trentino
La Cgil garantisce un servizio pullman per raggiungere Trento in occasione dello sciopero generale con partenze da Rovereto, Riva, Arco, Cles, Mezzolombardo, Borgo, Pergine, SToro, Tione e Cavalese. Per info e prenotazioni telefona entro mercoledì 10 dicembre alle ore 17 ai numero 0461 303946 - 40

 

 

TORNA SU