NEWS

RIFORMA DELLE POLITICHE ABITATIVE: ORDINE DEL GIORNO APPROVATO DAL COMITATO DIRETTIVO CGIL DEL TRENTINO - 22 luglio 2005

RIFORMA DELLE POLITICHE ABITATIVE: ORDINE DEL GIORNO APPROVATO DAL COMITATO DIRETTIVO CGIL DEL TRENTINO - 22 luglio 2005Il Comitato Direttivo della Cgil del Trentino fa proprie le linee che emergono dal documento “Note sul disegno di legge di riforma delle politiche abitative provinciali”, illustrato e discusso nella riunione del 22 luglio 2005. Il Comitato Direttivo dà mandato alla segreteria provinciale di continuare nella propria azione affinché la riforma garantisca risposte efficaci alle sempre più numerose e gravi situazioni legate al bisogno di abitazioni a costi sostenibili. In particolare il Comitato Direttivo individua la necessità che la Giunta provinciale fornisca tempestivamente elementi certi e verificabili su: - interventi sul mercato immobiliare capaci di contrastare l'insostenibile aumento dei canoni e dei prezzi di acquisto; - destinazione di aree edificabili all'edilizia pubblica; - stanziamento di risorse economiche adeguate, oltre all'impegno a destinare alla politiche sociali tutte le risorse derivanti dalle operazioni di valorizzazione; - garanzie sulle politiche dei canoni e delle tutele a favore dei beneficiari degli interventi abitativi; - effettivi interventi a sostegno delle famiglie, attraverso il canone moderato; - cancellazione del requisito dei 3 anni di residenza per presentare domanda di alloggio Itea. Il Comitato Direttivo si impegna a valutare i risultati complessivi al termine del percorso di confronto con la Giunta. 22 luglio 2005

 

 

TORNA SU