NEWS

Tavolo per Haiti. Firmato l'accordo

Provincia, Comuni, associazioni imprenditoriali e del lavoro di nuovo unite all'insegna della solidarietà. Dona un'ora del tuo lavoro!

Tavolo per Haiti. Firmato l'accordo

Firmato l'accordo di adesione al Tavolo trentino di solidarietà con Haiti-vicini e concreti, da parte di Provincia autonoma di Trento, Consorzio dei Comuni, associazioni economiche (Associazione degli Industriali, Federazione trentina della cooperazione, Unione commercio e turismo, Confesercenti, Associazione Artigiani e piccole imprese, Associazione Albergatori) e confederazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil.

L'accordo prevede l'attivazione di un fondo di intervento nel quale confluiranno i contributi volontari da parte dei lavoratori, in misura pari a 1 ora di lavoro o quote da 10,00 euro o multipli ,e un contributo volontario equivalente da parte datoriale. La trattenuta sarà effettuata sulla retribuzione di maggio 2010. Le adesioni dovranno essere comunicate quindi entro aprile.

Si accettano anche versamenti volontari sul conto corrente

CASSA CENTRALE BANCA
IBAN: IT 88 O 03599 01800 000000132086
Causale: /FONDO PRO TERREMOTO HAITI/

 

Presenti alla firma stamani nel Palazzo della Provincia anche il presidente Lorenzo Dellai e l'assessore provinciale alla solidarietà internazionale Lia Giovanazzi Beltrami, che ha fatto brevemente il punto della situazione. "Il Trentino ha espresso la sua massima disponibilità a contribuire agli sforzi dell'Italia per sostenere la popolazione di Haiti - ha detto l'assessore - . Il primo intervento che ci è stato richiesto riguarda l'allestimento di una tendopoli per dare riparo a una cinquantina di nuclei familiari, che dovrà essere ultimata prima dell'inizio della stagione delle piogge. Servono tende particolari, diverse rispetto a quelle adoperate in Abruzzo; Nuvola e Croce Rossa si stanno incaricando della cosa. Nell'immediato arriverà probabilmente anche la richiesta di ospitare alcuni bambini affetti da patologie gravi, che non possono essere assistiti sul posto. Entro un mese due persone incaricate dal Tavolo partiranno per Haiti per seguire l'allestimento del campo-tende ma anche per valutare i progetti che andremo a sostenere attraverso le raccolte fondi. Attualmente ci sono cinque associazioni trentine - o con base anche in Trentino - che operano nell'isola caraibica: Mlal, Vis-Salesiani, Villaggi Sos, Edus, Fondriest for Children. L'intenzione è quella di utilizzare i fondi che raccoglieremo per sostenere uno o alcuni progetti specifici sulla base delle indicazioni che ci arriveranno attraverso questa missione esplorativa. A marzo partirà la campagna di informazione rivolta ai lavoratori e ai datori di lavoro. La raccolta fondi durerà fino a fine giugno. Utilizzeremo intensamente il sito internet www.vicinieconcreti.it, per cui invitiamo tutti coloro che volessero degli aggiornamenti a collegarsi." (mp)

da ufficiostampa.provincia.tn.it

10 febbraio 2010

 

 

TORNA SU