NEWS

Pubblico impiego. Sciopero anche in Trentino

Proclamata dalla Fp Cgil a livello nazionale, l'agitazione del personale degli enti statali, provinciali e della sanità mira a garantire risorse ai rinnovi contrattuali. Oggi 11 dicembre assemblea alla sala della Cooperazione

Pubblico impiego. Sciopero anche in Trentino Venerdì 11 dicembre, sarà sciopero per il pubblico impiego anche in Trentino. L'agitazione è stata proclamata dalla Fp Cgil a livello nazionale ma coinvolgerà tutto il personale degli enti statali, parastatali, provinciali, degli enti locali, delle agenzie fiscali e della sanità nella nostra provincia. Le lavoratrici e i lavoratori di questi comparti incroceranno le braccia per l'intera giornata per chiedere al Governo nazionale e a quello locale maggiori risorse per il rinnovo dei contratti di lavoro, in scadenza alla fine di quest'anno.

Inoltre, per quel che riguarda il solo livello nazionale, la Fp Cgil chiama allo sciopero i dipendenti pubblici contro il decreto legislativo con il quale il ministro Brunetta punta a superare la natura privatistica del contratto nazionale dei comparti pubblici. Infine il sindacato chiede anche il ritorno ad una vera contrattazione incentivante che il governo Berlusconi ha di fatto decapitato, prosciugando le risorse destinate al secondo livello contrattuale.

Nella giornata dello sciopero la Fp Cgil del Trentino invita tutte le lavoratrici e i lavoratori in sciopero a partecipare ad un'assemblea del personale pubblico in provincia di Trento. L'appuntamento, durante il quale verrà presentata la piattaforma di richieste sindacali, si terrà venerdì 11 dicembre a partire dalle ore 9 presso la sala della Cooperazione in via Segantini a Trento.

 

11 dicembre 2009

 

 

TORNA SU