NEWS

Stipendi dirigenti pubblici. Loro (Cgil): “Serve maggiore trasparenza”

La sindacalista Cgil chiede che anche in Trentino si applichi la normativa voluta dal ministro della Funzione Pubblica Brunetta.

Stipendi dirigenti pubblici. Loro (Cgil): “Serve maggiore trasparenza”

 

 

Dichiarazioni di Claudia Loro, segreteria confederale della Cgil del Trentino


«Sebbene dal punto di vista formale, in virtù delle prerogative dello Statuto di Autonomia, la Provincia di Trento non sia obbligata a garantire la pubblicizzazione del trattamento economico dei dirigenti del pubblico impiego trentino, nel merito ritengo che abbia ragione il ministro Brunetta a pretendere maggiore trasparenza. Si tratta di una richiesta eticamente giusta.

La norma nazionale quindi dovrebbe essere recepita anche in Trentino ed estesa anche alle agenzie, fondazioni ad enti che, pur essendo di proprietà pubblica, conservano una veste giuridica privatistica. Vanno resi trasparenti non solo i compensi degli amministratori di società, ma anche quelli di manager e dirigenti di tutte le società del sistema pubblico».

 

25 agosto 2009

 

 

TORNA SU