NEWS

Edili Cgil. Il nuovo segretario della Fillea è Maurizio Zabbeni

Il direttivo nomina il 37enne di Tione che prende il posto di Massimo Bertolini, in scadenza di mandato. Il ringraziamento di Paolo Burli al segretario uscente e l'in bocca al lupo al neoeletto

Edili Cgil. Il nuovo segretario della Fillea è Maurizio Zabbeni E' Maurizio Zabbeni il nuovo segretario della Fillea Cgil del Trentino. Lo ha deciso stamane il comitato direttivo del sindacato degli edili riunito per nominare il successore di Massimo Bertolini, da otto anni segretario di categoria, ora a fine mandato.

Nato 37 anni fa a Tione – ha compiuto gli anni proprio ieri –, Maurizio Zabbeni è sposato e vive con la moglie e le due figlie a Treviso Bresciano (BS) a venti chilometri da Ponte Caffaro. Iscritto alla Cgil del Trentino dal 1995, ha frequentato il liceo scientifico di Tione per poi lavorare, dal 1992, prima come manovale nell'edilizia, poi come operaio in una segheria di Condino, in valle del Chiese.

Nel 1995 viene assunto dalla Cartiera di Carmignano per la quale ha lavorato nello stabilimento di Condino fino al 2006, ricoprendo dal 2002 il ruolo di delegato sindacale nella rsu aziendale e di delegato alla sicurezza.

Nel 2006 viene distaccato presso la Slc Cgil del Trentino, il sindacato dei lavoratori del settore cartario e delle comunicazioni. Nel maggio del 2007 avviene il passaggio al sindacato degli edili, prima come semplice funzionario delegato alla zona delle Giudicarie, poi come membro della segreteria di categoria.

Oggi il direttivo lo ha eletto con 21 voti favorevoli, due contrari e un astenuto. Nel prossimo direttivo il neosegretario formulerà la sua proposta per la segreteria di categoria, di cui oggi fanno parte Manuela Faggioni e Pasquale Del Prete, oltre allo stesso Zabbeni.

Il segretario della Cgil del Trentino, Paolo Burli, intervenuto ai lavori del direttivo insieme ai rappresentanti della Fillea nazionale, Enzo Campo e Piero Leonesio, ha voluto ringraziare Massimo Bertolini per l'impegno profuso a favore di tutti i lavoratori edili in Trentino. «Bertolini – ha detto Burli – è stato e sarà ancora una preziosa risorsa per i lavoratori e per tutta la Cgil». Nei prossimi mesi Bertolini dovrebbe andare a rafforzare, con la sua esperienza maturata nei cantieri trentini, l'Ufficio vertenze della Cgil. Da Burli arriva anche l'in bocca al lupo della Cgil del Trentino al neosegretario. «Zabbeni ha già dimostrato le sue capacità in più di un'occasione. Gli edili trentini ne apprezzeranno l'impegno, l'intelligenza e la grande passione».

 

27 luglio 2009

 

 

TORNA SU