NEWS

4 aprile a Roma. Sabato in piazza a Trento, Rovereto e Riva

Gazebo nei tre centri del Trentino per spiegare le ragioni della grande manifestazione nazionale al Circo Massimo.

4 aprile a Roma. Sabato in piazza a Trento, Rovereto e Riva

La Cgil del Trentino torna in mezzo alla gente per informare i trentini delle ragioni che hanno portato all'organizzazione della manifestazione del 4 aprile prossimo a Roma al Circo Massimo. A Trento, a Rovereto e a Riva del Garda nel pomeriggio di sabato 28 marzo, a partire dalla ore 15, verranno allestiti dei gazebo dove i cittadini potranno informarsi direttamente sia sui motivi della manifestazione, sia sulle modalità di adesione alla stessa.

A Trento il gazebo sarà posto in via del Suffragio in prossimità di passaggio Dorigoni. Nella città della Quercia invece il punto di ritrovo della Cgil sarà in via Stoppani di fronte alla sede centrale delle Poste. Infine, a Riva del Garda il presidio sindacale verrà realizzato lungo il loggiato di piazza delle Erbe.

 

 

«Con questa iniziativa – spiega il segretario generale della Cgil del Trentino, Paolo Burli – vogliamo testimoniare la nostra vicinanza ai trentini. Crediamo infatti che il sindacato viva nei luoghi di lavoro ma anche in mezzo alla gente».

Per quanto riguarda la manifestazione del 4 aprile a Roma, Burli spiega che la protesta è accompagnata da una forte proposta. «Al Governo Berlusconi chiediamo infatti un impegno straordinario contro la crisi. Servono in primo luogo più risorse per gli ammortizzatori sociali e bisogna allungare i tempi della cassa integrazione portandoli dalle attuali 52 settimane a 104 settimane. Se infatti sono veri i dati diffusi da Confindustria, secondo cui la crisi comporterà una contrazione del Pil del 3,5%, dobbiamo garantire più risorse per la cassa integrazione e magari pei contratti di solidarietà in modo tale da evitare il più possibile i licenziamenti di massa».

Intanto la Cgil continua a raccogliere le adesioni alla manifestazione del 4 aprile. Per prenotare un posto su uno dei pullman, che partiranno nella tarda serata di venerdì 3 aprile alla volta di Roma, basta telefonare ai numeri 0461 3039346/40, scrivere all'indirizzo 4aprilearoma@cgil.tn.it oppure visitare la pagina web www.cgil.tn.it/4aprilearoma .


26 marzo 2009

 

 

TORNA SU