NEWS

Ccnl coop sociali. Accordo per il rinnovo del contratto

La sigla dell'accordo è arrivata dopo 30 mesi di vacanza contrattuale. Nell'aprile scorso i lavoratori sotto la Federazione trentina delle coop per la protesta del settore. Ora strappati 130 euro di aumento

Ccnl coop sociali. Accordo per il rinnovo del contrattoDopo 30 mesi di trattative e diverse iniziative di mobilitazione proclamate da tutte le sigle sindacali per premere su Confcooperative e Legacoop, è stato finalmente siglato il rinnovo del contratto di lavoro per i dipendenti delle coop sociali italiane. Lo comunica il responsabile del settore della Fp Cgil del Trentino, Michele Olivieri.

La sigla sull'ipotesi di accordo è arrivata nella serata di mercoledì scorso a Roma. Il contratto copre il periodo che va dal gennaio 2006 al dicembre 2009 e porterà nelle tasche delle lavoratrici e dei lavoratori circa 130 euro medi mensili al 4° livello.

Quattro mesi fa era stato proclamato lo sciopero nazionale di tutti i dipendenti del settore. Il 4 aprile a Trento si erano radunati ben 200 lavoratrici e lavoratori che avevano invocato la conclusione delle trattative sotto la sede della Federazione trentina delle Cooperative. Allora la delegazione dei sindacati trentini aveva incontrato il presidente della federazione Diego Schelfi che aveva promesso ai sindacalisti di Cgil, Cisl e Uil di impegnarsi a sbloccare le trattative. La pressione di quei giorni ha portato quindi all'agognata rinnovo di fine luglio.

4 luglio 2008

 

 

TORNA SU