NEWS

24 ottobre, anche a Trento giornata di mobilitazione contro la precarietà promossa dal Nidil Cgil

Alle 20.30, presso il teatro Polifunzionale di via Prati, verrà proiettato il film “Il vangelo secondo precario”, in collaborazione con gli universitari di Charta '91

24 ottobre, anche a Trento giornata di mobilitazione contro la precarietà promossa dal Nidil CgilNel giorno del secondo anniversario dell'approvazione della legge 30 sul mercato del lavoro, lunedì 24 ottobre il Nidil Cgil – struttura che tutela le nuove identità di lavoro - organizza in tutta Italia la proiezione del film “Il lavoro secondo precario – Storie di ordinaria precarietà”. A Trento la proiezione, realizzata in collaborazione con gli studenti universitari di Charta '91, si terrà alle ore 20.30 presso il teatro Polifunzionale di via Prati, dietro Sociologia. Il film, prodotto da Stefano Cella e diretto da Obino, racconta, in salsa agrodolce, la vita sempre più complicata e insostenibile dei lavoratori precari. A livello nazionale, ricorda Andrea Grosselli del Nidil Cgil del Trentino, gli “atipici” sono stimati in oltre 4 milioni: 1.500.000 i collaboratori, 500.000 gli interinali, 400.000 gli associati in partecipazione, 1.600.000 i tempi determinati. «Numeri – prosegue Grosselli - che danno la prova della vastità del problema. Anche in Trentino le forme di lavoro non stabilizzato sono in netto aumento, soprattutto tra i giovani: su 104.000 nuove assunzioni nel 2004, solo 1.314, pari al 12,7, sono costituite da contratti a tempo indeterminato. I contratti temporanei e determinati sono stati invece ben 78.000, il 74,6% del totale». «Nidil Cgil – spiega Grosselli - sta potenziando i suoi interventi. Oltre alle attività di sportello e di consulenza, stiamo organizzando campagne di sensibilizzazione e informazione per i giovani e si sta per aprire, di concerto con le singole categorie, una nuova fase di contrattazione con enti pubblici ed imprese, per garantire più diritti ai lavoratori e per porre un limite alla precarietà». 20 ottobre 2005

 

 

TORNA SU