NEWS

Trento, capitale dell'economia

Al via la terza edizione del festival dell'Economia. A Trento studiosi da tutto il mondo, politici e ministri. Tutti ad interrogarsi sul rapporto tra Mercato e Democrazia. La Cgil al festival.

Trento, capitale dell'economia

 

Ritorna il Festival dell'Economia di Trento con il suo fitto programma di incontri e dibattiti tra studiosi di rango internazionale, politici e ministri. Da giovedì 29 maggio a lunedì 2 giugno si discuterà di  "Mercato e Democrazia". Anche la Cgil sarà presente in due incontri.

Valeria Fedeli, segretaria generale della Filtea nazionale, il sindacato dei tessili, sarà protagonista di due dibattiti. Il primo, dal titolo "La linea grigia della globalizzazione", metterà a confronto, tra gli altri, l'economista Loretta Napoleoni, autrice del libro "L'economia canaglia", Gianni Kessler, commissario anti contraffazione del governo italiano, e Paolo Sartori, rappresentante italiano del Seci. Il dibattito si terrà domenica 1 giugno alle ore 17.30 presso la sala della Fondazione caritro in via calepina.

Il secondo appuntamento con Valeria Fedeli è fissato per il giorno successivo, lunedì 2 giugno. "Democrazia economica e partecipazione dei lavoratori" sarà il tema di un confronto organizzato direttamente da Cgil Cisl Uil del Trentino. Oltre a Fedeli, parteciperanno Nicola ferrante, Cesare Fumagalli, Lamberto Santini e Giorgio Usai. Modera il giornalista de l'Adige, Francesco Terreri.  Appuntamento alle ore 10 sempre presso la sala della Fondazione Caritro in via Calepina.

29 maggio 2008

 

 

TORNA SU