NEWS

Contratto Gomma Plastica. Il 30 aprile nuovo sciopero nazionale

Interrotte nuovamente le trattative per il rinnovo del contratto nazionale. I sindacati del settore proclamano una giornata di sciopero. Interessati ben 2.500 lavoratori in Trentino

Contratto Gomma Plastica. Il 30 aprile nuovo sciopero nazionale

Le trattative per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro del settore gomma-plastica, scaduto a dicembre 2007, sono di nuovo ad un punto morto. Per questo Filcem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil hanno proclamato uno sciopero nazionale di otto ore.

Si tratta della seconda giornata di sciopero dopo quella dello scorso 14 marzo. «Dopo quella mobilitazione – ricorda Mario Cerutti, segretario della Filcem Cgil del Trentino – siamo riusciti a stoppare la proposta di prolungamento d'orario avanzata dagli industriali. Purtroppo però non siamo riusciti a fare passi avanti su tutte le altre questioni».

In particolare la Federazione Gomma Plastica non accetta di inserire nel contratto un tetto massimo in percentuali onnicomprensive all'utilizzo di lavoro a termine e in somministrazione, né percentuali minime di utilizzo del part-time. Infine gli industriali rigettano anche la proposta sindacale di istituire un sistema di assistenza sanitaria integrativa.

Restano sul tappeto anche le questioni salariali. I sindacati sostengono la necessità di aumenti di 105 euro medi mensili. In Trentino lo sciopero di mercoledì 30 aprile interesserà circa 2.500 lavoratori per una trentina di aziende del settore.

28 aprile 2008

 

 

TORNA SU