NEWS

Whirlpool, passa l'accordo sul futuro

Dagli operai l'ok al piano aziendale. Innofridge, il progetto continua

Whirlpool, passa l'accordo sul futuroVia libera degli operai della Whirlpool, con una votazione che ha assunto i connotati del plebiscito, all'ipotesi di accordo presentato dai sindacati e relativo agli impegni che l'azienda ha preso per i prossimi anni, per ora relativamente al 2008 e 2009. «L'intesa - afferma il segretario della Uilm Fausto Francesconi - prende in considerazione la stabilizzazione dei pezzi prodotti per il biennio a 700mila annui, stabilizzando così la quota cui siamo arrivati in quest'ultimo periodo. Per quanto riguarda gli investimenti, si va a 5,25 milioni di euro nel 2008 cui si aggiungono altri 5,050 milioni di euro nel 2009. Un livello che è superiore del 100% a quanto investito negli ultimi anni quando l'impegno era sui due milioni di euro». Rispetto alla cesura che il voto di ieri ha definito, dopo l'addio di Mario Balzarini e la cessione dello stabilimento alla Provincia, Francesconi parla di «fine di una fase, ma non di una vicenda». Guarda il video della manifestazione di settembre Soddisfatto il segretario della Fiom Cgil Roberto Grasselli. «L'ipotesi di accordo prevede anche la verifica dei futuri piani industriali, dei livelli occupazionali, sugli investimenti nonché sul futuro di innofridge». Su questo fronte si avvierà una trattativa per riuscire a realizzare l'industrializzazione a Spini dei risultati, definiti positivi dall'azienda, del progetto di ricerca. «Riuscire a far applicare nello stabilimento trentino ciò che di buono è emerso dal progetto innofridge consentirebbe di dare maggiore competitività alla produzione di Spini» conclude Grasselli. Nei prossimi giorni dovrebbe essere messa in calendario un nuovo confronto tra sindacati e azienda al cui vertice, per Trento, da alcune settimane c'è il nuovo manager Angelo Casero. Il rinnovamento dovrebbe riguardare anche il direttore del personale. In gennaio, probabilmente, ci dovrebbe essere un incontro relativo alle modalità di industrializzazione del progetto innofridge. 20 novembre 2007

 

 

TORNA SU